Il Sushi fa ingrassare? I benefici di un piatto straordinario

Tutti sanno che il Sushi è composto da tre elementi principali: il pesce (nel 90% dei casi crudo), riso e alga nori.  Tutti questi ingredienti sono accomunati dal fatto di contenere una grande quantità di proteine  e di omega 3 che apportano al nostro corpo oltre un buon apporto nutriente, anche gli elementi essenziali per mantenere il nostro organismo forte e in salute.

Ecco che se presi nel loro insieme, il sushi risulta essere un alimento gustoso e allo stesso tempo, in grado di apportare inoltre un’elevata digeribilità, favorendo in questo modo una sensazione di benessere.

Il sushi fa ingrassare?

Ritorniamo allora alla domanda: “Il sushi fa ingrassare? la risposta è: dipende. Se il sushi da un lato non fa ingrassare è altrettanto vero che non fa nemmeno dimagrire. Il sushi viene spesso e volentieri abbinato infatti alla salsa di soia, una condimento salato e molto gustoso che dà al Sushi quel tocco in più che lo rende unico. La salsa di soia ha però un limite non da poco: essendo una salsa salata, che se consumata in grandi quantità può portare alla ritenzione idrica.

Oltrè a ciò il sushi può essere preparato con tipi di pesci grassi come il salmone e il gambero. Si calcola infatti che una piccola porzione di salmone ha 20 kcal, mentre il gambero ne conta 24. Pesce come il salmone o il gambero per mantenere un buon apporto calorico deve in altre parole essere condito moderatamente.

Attenzione al sushi fusion

Il sushi preparato con ingredienti non propriamente orientali deve essere mangiato con moderazione. Alcuni ingredienti come l’uovo, la salsa cocktail o altri non sono esattamente degli ingredienti salutari. Per questo motivo si consiglia di mangiarne con moderazione .

Mangiare il sushi una o due volte a settimana fa bene

Se mangiato con moderazione e in piccole quantità, il sushi è un piatto buono, salutare e soprattutto nutriente. Se stai cercando un cibo ipocalorico e gustoso, il sushi è il piatto che fa per te.

add your comment